-
  line
  Home page » Coltelleria
-
top

Gli acciai INOX normalmente utilizzati per la produzione dei coltelli da cucina appartengono alla famiglia degli acciai martensitici ( tab. AISI 420).
Questo tipo di acciaio, contenente CARBONIO, garantisce la durata della durezza della lama e grazie all'aggiunta di MOLIBDENO e VANADIO conserva un'ottima resistenza alle normali condizioni corrosive.
Il proliferare dell'utilizzo delle lavastoviglie ha però dimostrato che in alcuni casi tali acciai possono presentare alcune macchioline superficiali di ruggine.
Queste si formano per la concomitanza di diversi fattori e si tolgono facilmente tramite un panno leggermente abrasivo.

CONSIGLI PRATICI SULL' USO DELLE LAVASTOVIGLIE.

1. Togliere dalle lame le incrostazioni dei cibi prima di eseguire il lavaggio.
2. Aprire lo sportello non appena terminato il ciclo di lavaggio per evitare che le lame rimangano troppo a lungo in un ambiente caldo-umido ed in presenza della soluzione brillantante diluita nell’acqua più o meno clorata della rete idrica comunale.
3. Evitare il lavaggio contemporaneo dell'argento con I'acciaio INOX dato che il fenomeno della ruggine sarebbe esaltato da questa coppia galvanica.
4. Ai cloruri già presenti nei cibi salati si aggiungono talvolta forti quantitativi di ioni di cloro immessi per potabilizzare le acque. E' nota I'aggressività del cloro verso gli acciai inossidabili, specie a caldo ed in ambiente debolmente acido.

5. Ridurre I'uso dei brillantanti acidi (al limone ect.) poiché questi esalterebbero ancora di più le proprietà corrosive.
6. Macchie scure, aloni o iridescenze sono causate dal deposito dei sali minerali contenuti nelle acque per cattivo funzionamento dell'addolcificatore per lavastoviglie, o per mancanza di esso.
7. Se I'acqua potabile è particolarmente dura ( sopra ai 10° F) è consigliabile ridurre la durezza dell'acqua utilizzando sistemi chimici come i formulati liquidi, ottenuti da una miscela di particolari fosfati polimerici ad elevata purezza che impedisce la formazione d'incrostazioni e riduce I'effetto corrosivo. Il dosaggio può essere eseguito con le pompe dosatrici.

Per evitare, quindi, il formarsi di macchioline di ruggine sulla superficie delle lame dei coltelli da cucina conviene, per quanto possibile, che nella lavastoviglie non si creino le condizioni sopra accennate. Più opportuno sarebbe lavare a mano asciugando i coltelli ed in breve tempo. Infine è da considerare che I'utilizzo dell'acqua caldissima porta, a causa dello sbalzo termico, a dilatare-gonfiare i manici di legno ed a schiarire i manici di plastica.

bottom