-
  line
  Home page » Vinobar » Vino e salute
-
top

“E qui impeto, domatrice, versa Afrodite nella tazze d’oro chiaro vino celeste e insieme gioia”.
Saffo

“Per vitem ad vitam”, così cita un proverbio latino, ma il vino fa bene? In dosi moderate è amico della salute, è l’eccessiva quantità assunta a trasformarlo in nemico. Infatti è un valido complemento dell’alimentazione, se assunto nella dose di uno, massimo due bicchieri per pasto; in questo dosaggio, in un individuo sano e non fumatore, esercita un buon effetto sulla digestione, inoltre, fino a qualche tempo fa, era ritenuto lo “spazzino” delle arterie, cioè in grado di eliminare il colesterolo che si deposita sulle arterie. Anche se oggi questa teoria è stata molto ridimensionata, resta consigliato l’uso del vino durante i pasti, perché “Il vino è cosa meravigliosa adatta all’uomo se, in salute come in malattia, viene somministrato a proposito e in giusta misura, tenendo conto della costituzione individuale”.
(Ippocrate)

bottom